Stanza del Sonno

E’ un ambiente esclusivamente dedicato per far addormentare i bambini al fine di non confonderlo, come spesso avviene in altre strutture, in ambienti di svago.
Due sono le stanze addibite a questo momento della giornata.
Una è riservata ai lattanti, i più piccoli ospiti dell’asilo, caratterizzata da culle con sbarre, proprio come quelle di casa. L’altra è riservata ai più grandi, caratterizzata da piccoli lettini tutti uguali, ognuno dei quali è utilizzato dallo stesso bambino.

In questo modo, creando un’atmosfera soft tra carillon, colori delle pareti (per la cromoterapia si prediligono i colori riposanti in questi ambienti, come azzurro e celeste tenue) e arredamento, il bambino può dedicarsi ad alcune ore di sonno.
Il rispetto delle abitudini, un clima accogliente e rassicurante, la presenza stabile dell’educatore nella stanza del sonno, rappresentano, per i bambini, condizioni fondamentali per sentirsi riconosciuti e accolti nei loro bisogni.
Questi ambienti sono lontani dalla zona d’accoglienza per evitare che la confusione, che si verrebbe a creare, possa essere d’ostacolo all’attività del sonno dei piccoli che usufruiranno di questo servizio.

E’ incluso il servizio lavanderia settimanale per le lenzuoline e le copertine: questo servizio prevede, quindi, che coperte e lenzuole vengonolavate e stirate da Villa dei Bimbi ogni fine settimana.

Nulla vieta che se c’è la necessità della propria “copertina di Linus” inevitabilmente può usarla.
A volte il bambino ha il proprio oggetto transazionale come per esempio il ciuccio, il peluches, la propria copertina o un oggetto ma purchè personale, utile per addormentarsi e per conciliare il sonno proprio come succede a casa.